Via di Villa Patrizi 13, 00161 Roma (RM) segreteria@gemmaandpartners.com
+39 06 441720 +39 06 84242872

News

nov 28, 2019

Il Prof. Avv. Andrea Gemma si aggiudica la tappa del mese di ottobre del Premio "Il contenzioso dell'anno".

Il Prof. Avv. Andrea Gemma si aggiudica la tappa del mese di ottobre del Premio "Il contenzioso dell'anno", grazie alla vittoria ottenuta con l'ordinanza del 27 marzo 2019, n. 25920 della Corte di Cassazione in favore di una importante compagnia di assicurazione vertente sulla modalità di stipulazione del contratto, tema sempre attuale nell'ambito del diritto civile.
In particolare, nella pronuncia la Sezione III della Suprema Corte ha affermato il principio, negato invece dalla corte territoriale, per cui i modi di conclusione del contratto non sono derogabili dall'autonomia privata. Il contratto, invero, si perfeziona quando l'accettazione giunge a conoscenza del proponente (art. 1326 c.c.) o con il mancato rifiuto della proposta (art. 1333 c.c.), o con le procedure indicate altrove dalla legge, ma non possono concepirsi schemi alternativi. Altra questione è che proposta ed accettazione possano perfezionarsi per fatti concludenti o per attuazione (nel caso dell'accettazione). Su tale principio, la Corte di Cassazione ha perciò evidenziato l'erroneità della decisione della Corte di Appello sia per non aver esaminato completamente il fatto controverso, vale a dire la manifestazione di volontà circa i modi di conclusione delle polizze, sia per aver ritenuto che potesse dirsi raggiunto l'accordo (e per implicito provato) per l'effetto del solo inserimento della proposta in una sede telematica, senza che fosse mai stata manifestata una accettazione.
Si comprende come questo precedente sia destinato a riverberarsi per il futuro su tutte le fattispecie negoziali della medesima tipologia, quanto mai diffusa in questi tempi.

Per maggiori informazioni.

nov 12, 2019

Sandra vince con Gemma al Tar Lazio: sospesa sanzione Antitrust da 10 milioni

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso proposto dalla società Sandra Spa, concedendo la sospensiva della sanzione irrogata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in attesa della discussione del merito, fissata per il prossimo luglio 2020.
L’AGCM con il Provvedimento n. 27849 aveva ritenuto provata l’asserita partecipazione della società ad un’intesa orizzontale tesa alla fissazione dei prezzi ed alla spartizione del mercato nel settore degli imballaggi in cartone ondulato, comminando una sanzione di importo superiore a € 10 milioni.

Sandra è stata assistita nel giudizio dal professor Andrea Gemma con la collaborazione della senior associate Chiara Adele Pero e dell’associate Umberto Parmigiani.

La sospensiva concessa dal TAR assume particolare rilevanza essendo il primo vaglio giurisdizionale a cui viene sottoposto il provvedimento emesso dall’AGCM nell’agosto di quest’anno, all’esito di un’indagine relativa al mercato del cartone ondulato e degli imballaggi in cartone avviata nel 2016, che ha visto coinvolte oltre 50 imprese e che è stata caratterizzata dalla presenza di molteplici leniency applicant.
Nel corso del procedimento dinanzi all’AGCM lo studio Gemma & Partners in alliance with Pepper Hamilton LLP, con il medesimo team, ha assistito la società ottenendo già in sede amministrativa il proscioglimento di Sandra rispetto a qualsiasi addebito relativo al mercato del cartone ondulato che era stato inizialmente ipotizzato.

Per maggiori informazioni.

Per ulteriori informazioni.

nov 4, 2019

Mercatone Uno vince con Gemma al Tribunale di Bologna

Le società del gruppo Mercatone Uno, difese dal prof. avv. Andrea Gemma, hanno ottenuto una pronuncia favorevole del tribunale di Bologna che ha rigettato il ricorso promosso da Cve, teso alla cancellazione della trascrizione della domanda di nullità dell’operazione di spin off immobiliare, che ha comportato la fuoriuscita dell’ingente patrimonio immobiliare del gruppo a favore della società Cve, partecipata dai soci del medesimo gruppo.

La trascrizione consentirà alla procedura di Amministrazione Straordinaria del gruppo Mercatone di conservare la garanzia a tutela del ceto creditorio.

Per maggiori informazioni

ott 1, 2018

Intervento dell'avv. Antonio Volanti in materia di contenzioso bancario nell'ambito del Corso di Aggiornamento Forsense organizzato dal Circolo Giuridico Bassanese - Bassano del Grappa 12 ottobre 2018

Intervento dell'avv. Antonio Volanti in materia di contenzioso bancario nell'ambito del Corso di Aggiornamento Forsense organizzato dal Circolo Giuridico Bassanese - Bassano del Grappa 12 ottobre 2018

set 12, 2018

Gemma, Castaldi e Clarizia difendono Club Med al Tribunale di Livorno

http://www.toplegal.it/news/2018/09/06/24170/gemma-castaldi-e-clarizia-difendono-club-med-al-tribunale-di-livorno

 

Gemma, Castaldi e Clarizia, con un team diretto da Andrea Gemma, Angelo Clarizia e Gaspare Dori (in foto), hanno assistito con successo Club Med nel giudizio davanti al Tribunale di Livorno in merito alla controversia relativa alla richiesta di danni connessi alla vendita dell’ex villaggio di Donoratico di Club Méditerranée, acquistato da Carducci Sviluppo e successivamente ceduto a terzi.

Nella causa, Carducci Sviluppo è stata assistita da Gianni Origoni Grippo Cappelli.